venerdì 1 ottobre 2010

Resoconto gara Elbaman 2010









I nostri Ironkids, Matilde Panti(cuccioli) e Alberto Menicori(ragazzi) entrambi sul podio.
La "grande" Matilde, per modo di dire perchè è la più piccola di tutte ma la più forte di tutte, vince nuovamente! La Mati sta mostrando una determinazione impressionante. L'ho vista correre diverse volte e vi giuro che ha una tecnica atletica e concentrazione fuori dalle righe. Sicuramente se Mati farà i passi giusti sarà una fortissima triathleta.
Albertone è terzo ! Fa una buona gara uscendo e mantenendo le posizioni di testa della gara. Il nostro "ragazzone" sta montando un fisico bestiale e quando sarà formato bene si toglierà belle soddisfazioni.
Ed ora parliamo dei nostri Elbaman!
Alessandri direi stratosferico. Un grosso miglioramento rispetto al suo primo Ironman della Svizzera nel 2007. Nuoto regolare, una forte tenuta nella bici dove era importante non farsi trovare scarsi, il percorso non lo permetteva , ed infine una maratona bellissima. L'ho visto sempre correre con il suo stile inconfondibile, ma chiudere la corsa con 4h e 10 e un ottimo risultato. Totale 13h26,34.
Menicori, eccomi qua, soddisfattissimo della prova.1ora e 1/2 meno dell'anno scorso (anche se avevo il ginocchio a pezzi e sarei stato operato 30gg. dopo). Comunque sempre meglio, anche rispetto a Nizza (giugno 2010) dove ho fatto lo stesso tempo, ma la gara era notevolmente più scorrevole. Ho guardato i tempi di chi ha fatto queste due gare come me e l'Elba ha circa 1 ora in più. Totale 12h45,59.

Ciao
ElbamanFrank







mercoledì 29 settembre 2010

ELBAMAN 2010, e' fatta!

Un enorme applauso lungo 3.8 km di nuoto, 180 km in sella e una maratona, ai nostri UOMINI DI FERRO, che hanno concluso la gara di domenica 26 settembre!


101 MENICORI, FRANCO M2 14 TRIATH SIENA NUOTO 12:45:59.00 01.11.26 07.00.55 04.27.14

133 ALESSANDRI, SALVATORE M3 9 TRIATH SIENA NUOTO 13:26:34.90 01.28.44 07.33.31 04.12.20

lunedì 27 settembre 2010

Triathlon Sprint Capalbio 25/09/2010




Non è iniziata certo bene la giornata, con una pioggia battente che ci ha accompagnato fin sotto Orbetello. Le previsioni meteo davano il tempo in miglioramento, e così è stato. La pioggia è cessata un'oretta prima della partenza.
Il mare, come previsto, aveva una bella onda di almeno 60-70cm, ma molto lunga. Partenza puntuale, l'onda non è stata troppo fastidiosa, e il nuoto è scorso via abbastanza facile, in un'acqua decisamente più torbida di quanto atteso, forse anche legato alla scarsa illuminazione per il cielo completamente nuvoloso. La zona cambio è stata allestita in un'area decidamente ampia, e i circa 150 partenti hanno trovato ampio spazio. Ottimi anche i tappetini che ci hanno accompagnato sul selciato dalla spiaggia alla zc.
Il tracciato bici è stato quasi completamente pianeggiante, e il fondo bagnato non ha reso troppo difficoltoso stare in piedi. Il percorso podistico è stato disegnato su due giri, per metà su terra e erba.
La gara maschile ha visto il dominio di Salini con seconda piazza di Palmucci che supera Esposito nelle battute finali.
La gara femminile ha visto una prima frazione di netto dominio Rossi-Menegon, con Nisi che esce attardata dall'acqua. Nella frazione bici la Menegon non riesce a tenere la Rossi e viene addirittura superata dalla fortissima Nisi che spunta la migliore seconda frazione. La terza frazione vede una Menegon scatenata che spunta il best split nella corsa, riprendendo e staccando la Nisi. Niente da fare per l'ormai irraggiungibile Rossi che riesce a conservare 1'22" sulla Menegon.

La gara è stata caratterizzata anche dalla presenza di prelievi per controlli antidoping per i primi 4 assoluti maschili e femminili.

Il Triathlon Siena Nuoto porta a casa 4 podii con 5 atleti presenti, e in particolare:

Michela Menegon 2° Assoluta (1° cat. S3)
Luciano Magi 1° cat. M6
Marco Cenni 3° cat. M4
Bruno Pirrotta 3° cat. S4


Bella organizzazione, alla fine bella giornata, gara da rifare.....

venerdì 24 settembre 2010

ELBAMAN, ci siamo!

Per DOMENICA 26 SETTEMBRE, un grande in bocca al lupo ai nostri ironman Franco Menicori e Salvatore Alessandri, che si cimenteranno nel triathlon su distanza "ironman" dell'Elba.

BUON DIVERTIMENTO!

lunedì 20 settembre 2010

70.3 Mergozzo

Domenica 12 settembre a Mergozzo (vicino al lago maggiore) è stato
disputato un bellissimo triathlon 70.3. Il piccolo paese sul lago era un incantevole
luogo per la gara ed il tempo ha graziato tutti con una fantastica giornata
calda.
La gara era di 1900m nuoto con condizioni ideali nel lago calmissimo a 21
gradi, poi 90km di bici pianeggiante per la maggior parte, con l'unica
difficoltà costituita da una salita di 2km che aveva una pendenza fra 6.5 e 9.8
percento e il vento al secondo giro, e finalemente 21km di corsa lungo il
lago. In realtà le distanze erano circa 2100 di nuoto, 80 di bici e 20 di
corsa. La connotazione generale è stata comunque di gara veloce.
Alla gara c'erano oltre 300 atleti incluso vari atleti stranieri e diversi
grandi nomi del triathlon italiano. Le 33 donne sono partite prima degli
uomini e l'atleta senese Michela Menegon ha fatto il suo debuto nel 70.3
uscendo prima dall'acqua con un vantaggio di circa 5 minuti sulla seconda ed
ha tirato la gara femminile fino alla fine del primo giro in bici, quando è
stata superata da una atleta del leichtenstein. Alla fine del secondo giro è
stata superata da un'altra ragazza ma nella corsa ha ripreso la seconda
posizione, fino a circa 3km dalla fine della corsa quando è stata superata
da un'elite. Alla fine Michela ha concluso la gara come terza donna assoluta
in un tempo di 4ore 40minuti.

Brava Michela! E se questo è l'esordio......!!!

lunedì 13 settembre 2010

Triathlon degli Etruschi 2010

Nella bellissima Bolsena, sull'omonimo lago, il 29 agosto 2010 si è disputato l'ottavo trofeo degli Etruschi, quest'anno per la prima volta inserito nel circuito XTERRA ITALIAN TOUR, circuito di triathlon OffRoad.

La gara ha visto il dominio del solito Fabio Guidelli, che ha dato una micidiale sferzata già in prima frazione, controllando in bici e impostando la stoccata finale con una ottima terza frazione.

La gara ha visto l'esordio nel triathlon cross country di tre atleti senesi, Riccardo Rosticci, Guido Governi e Fabrizio Scarpini.
Riccardo, notoriamente forte nuotatore, ha tentato di tenere il passo dei primi fino alla prima boa, ma descrive il passo di Guidelli come "inarrivabile". Una buona seconda frazione lo ha portato in T2 tra i primi, nonostante delle transizioni non fulminee, subendo poi vari sorpassi nella terza frazione. Il nostro Riccardino ha comunque tagliato il traguardo 13° assoluto, dietro ad un cospicuo numero di atleti elite, e 1° di Categoria S3. Unico neo: La FiTri ha elaborato le classifiche solo per età, pertanto come 1°S3 è stato premiato un Elite invece di un AG. L'organizzazione ha già provveduto a reintegrare il premio per posta.
Anche il mitico Guido si è difeso, come al solito compensa un nuoto non proprio "da squalo" con una buona frazione in bici e soprattutto a piedi, da buon podista.
Vera sorpresa la partecipazione di Fabrizio "Conte Mascetti" Scarpini, che conquista a Bolsena il suo battesimo del triathlon. Iscritto alla squadra quasi per scommessa, si è allenato per tutta l'estata (chi non lo ha visto sul prato della piscina dell'Acquacalda a leggere il giornale dopo le "dure fatiche"?!) ed ha affrontato con grinta e tenacia questa missione, giungendo, seppur ultimo assoluto, al traguardo!!! Bravo Conte, ce l'hai fatta! Ora sei un TRIATHLETA!!!

giovedì 12 agosto 2010

Lago del Salto 24/07/2010

Michela Menegon PRIMA DONNA ASSOLUTA, esce dall'acqua con un vantaggio di 5' sulla diretta inseguitrice e porta avanti un monologo, pagando qualcosa in bici e incrementando il vantaggio a piedi.

Questa ragazza ci darà delle soddisfazioni...


martedì 13 luglio 2010

lunedì 5 luglio 2010

SCATENATISSIMA MATILDE!!!

La nostra piccola Matilde Panti ci ha preso gusto, e stavolta "ha fatto piangere" anche tutti i maschietti in gara. A Villafranca Lunigiana, con il tempo di 6'03" ha sbaragliato tutta la concorrenza, tagliando il traguardo PRIMA ASSOLUTA! Ha conquistato la prima posizione in acqua, cosa alla quale ci ha già abituato, ma stavolta è riuscita a conservare il vantaggio e a tagliare il traguardo, sotto gli occhi soddisfatti di babbo Paolo...

Brava Matilde, continua così!!!

IRONMAN!

M30 265. Morandini Cesare 1977 13:39.44,4

Esordio IronMan! Dopo l'ennesima fatica compiuta da Franco Menicori a Nizza, un altro atleta del TriSiena è IRONMAN FINISHER!

BRAVO CESARE!!!

venerdì 28 maggio 2010

Cuccioli crescono!

Triathlon Kids Giovanissimi - Tarquinia sabato 22 maggio 2010
Trofeo Italia Giovanissimi





Tanti complimenti alla piccola Matilde che ha sfoderato una ottima prestazione natatoria (1° fuori dall'acqua) e che le ha permesso di salire sul podio di categoria.

BRAVA MATILDE!






3 PANTI MATILDE CU TRIATH SIENA NUOTO 00.01.58 00.04.19 00.01.05 00:07:22.10

lunedì 24 maggio 2010

Triathlon Sprint della Sterpaia 23/05/2010










Riotorto (LI) - Località Mortelliccio (Parco della Sterpaia)

Dopo settimane di mal tempo e pioggia quasi ininterrotta, una bellissima giornata di sole con temperature quasi estive ha salutato la prima edizione del triathlon della Sterpaia, nell'omonimo parco, situato a metà strada tra Follonica e Piombino. Quasi 200 atleti si sono presentati al via, ritrovandosi in un bell'ambiente naturale e in un limpido e calmissimo mare.
La partenza, anticipata da alcune polemiche per un percorso palesemente superiore ai 750 m, è stata data dalla spiaggia Luna Beach, ed il percorso si è sviluppato parallelamente alla spiaggia fino al bagno Elia, dove è stata effettuata l'uscita dall'acqua.
La zona cambio, un po' povera di tappeti su cui camminare, e un po' troppo ricca di ghiaia, era situata subito all'uscita dello stabilimento balneare.
Il percorso ciclistico si snodava tra le campagne circostanti, fino a raggiungere l'abitato di Riotorto per poi, tramite un lungo anello, tornare alla partenza. Pressochè tutto pianeggiante, con pochi tratti di falsopiano, vedeva la presenza di una salita, breve (2-300m) ma dura (14-15%) a circa 1/3 del percorso, dentro al paese, fornendo così la possibilità di fughe e smembramenti dei gruppi.
Il percorso podistico si è sviluppato all'interno del parco della Sterpaia, con lunghi tratti su fondo sabbioso e spiaggia, talvolta erba appena falciata. Nel complesso molto pesante come fondo podistico, si è infine rivelato più lungo di quasi 1km.
La nostra squadra si è presentata numerosa al via. Straordinario il risultato di Riccardo Rosticci, che usciva dall'acqua terzo assoluto e rientrava in T2 primo, dopo uno splendido split ciclistico. Ma, si sa, Riccardino non è un podista, e in terza frazione ha dovuto cedere strada a numerosi concorrenti. Ottime le prestazioni anche di Bruno Pirrotta e Andrea Colacevich, di cui aspettiamo i riscontri cronometrici. Difendono le posizioni anche i nostri due veterani Marco Cenni e Luciano Magi.
Da sottolineare il battesimo triathletico per Antonio Arena (categoria Age Group M5) e Duccio Panti (categoria Age Group M2), che, nonostante problemi sopraggiunti in gara, hanno entrambi portato a termine la competizione.
Immancabile il podio di Michela Menegon, seconda donna assoluta. La tipica prestazione di punta nel nuoto ed un ciclismo migliorato rispetto alla passata stagione, non hanno compensato i problemi nella corsa che la tormentano da un po'.
Per la cronaca, vince su tutti Gianluca Calfapietra, con una poderosa terza frazione.

Nel complesso divertente, piacevole, una organizzazione all'esordio con qualche pecca da migliorare, ma sicuramente una gara goduta.

Una bella giornata di sport, bravi tutti, da replicare presto!



PS: a classifiche pubblicate, siamo felici di complimentarci con
ANTONIO ARENA 3° classificato cat. M5
LUCIANO MAGI 1° classificato cat. M6

MICHELA MENEGON 2° ASSOLUTA e 1° classificata cat. S3

BRAVISSIMI!!!!!!!

venerdì 21 maggio 2010

Triathlon Candia 16 05 10




Domenica mattina si svolge la gara di triathlon 70.3 a Candia Cavanese .
Alla partenza ci sono 580 partecipanti, pronti ad sfidarsi nelle acque del lago di Candia e nel suggestivo percorso vallivo del parco omonimo. I sentieri in bicicletta si snodano tra i colli e le piani circostanti per una lunghezza di 95km, la frazione di corsa era di 21km e si svolge in un percorso misto tra asfalto e sterrato lungo il lago. L’aria fresca del primo mattino, perlata da raggi di sole, anticipa una giornata di caldo da tempo agognato.
Mentre gli atleti si preparano “spiritualmente” alla partenza, gruppi di curiosi, familiari e amici si radunano intorno al parco, l’atmosfera si riempe di voci allegre e festanti che smorzano la tensione della pre-gara .
Al la partenza , la temperatura del lago segna 18°c, ma impavidi gli atleti sono lì, pronti a gettarsi in quelle torbide acque.
Per il triathlon Siena i nostri rappresentati sono 1) Franco Meniconi espertissimo in queste distanze, 2) Luciano Magi il nostro “giovane”, pieno di positività e alla sua seconda esperienza Davide Galli, detto il “baffo”.Al via, diviso in tre gruppi ( il primo delle donne , il secondo dei primi 300 uomini e il successivo dei restanti atleti). Il percorso a nuoto di 1.9 km è suddiviso in due giri, dove “Baffo” sfoggia un’ottima performance uscendo primo fra i tre senesi con un tempo di 39’34” a seguire Franco Menicori e successivamente il nostro inarrestabile Magi.
Conclusa la prima frazione, pieni di entusiasmo e carichi di vitalità saltano sulle loro bici per sfrecciare nella campagna circostante. Intanto l’aria si sta scaldando, ciò permetterà agli atleti di correre in buone condizioni meteorologiche e psicologiche. Al primo anello “Baffo” continua la sua buona prestazione, ma l’ottantesimo chilometro l’attende al varco. Sopraffatto dalla stanchezza ha dovuto rallentare il ritmo e perdere posizioni in graduatoria, mentre Franco Menicori, esperto triatleta aveva ha saputo gestire le energie in questa durissima prova ed ha salutato il Galli intorno al settantesimo chilometro. Segue il tenace Magi che viene sempre applaudito e ammirato per la sua volontà. Franco si reca alla zona cambio, fresco e felice chiudendo la bici con il tempo di 3h01’16”, segue Davide Galli, che aveva, nel frattempo recuperato le energie. Inizia per loro la sfida più dura: la mezza maratona. La temperatura era notevolmente salita e il bisogno di acqua e sali aumentava con l’intensità del giorno. Con tanta fatica Franco conclude la corsa con un tempo complessivo di 5h38’52”. La sua prestazione si è rivelata ottima, considerando che questo non più giovanissimo atleta ha appena subito un’importante operazione al ginocchio. “Baffo” chiude questa gara con un tempo di 5h54’41” , consolandosi nella corsa, dove ha sostanzialmente recuperato molte posizioni. Quando il “Magione” giunge all’arrivo viene accolta da un plauso generale e da tanta ammirazione. Ha chiuso con il dignitosissimo tempo di 7h17’49”, vista la sua non più tenera età, vincendo addirittura la categoria M6. Questo atleta senese è la dimostrazione che il tempo è veramente un fattore relativo. Molto relativo. Basta solo volerlo. Complimenti ragazzi, continuate così.



Tutte le foto sull'album MISCELANEA GARE 2010

martedì 11 maggio 2010

Barberino di Mugello - Ironman 70.3 - 2 maggio 2010



Domenica 2 maggio: nello splendido scenario del lago di Bilacino, nei pressi di Barberino del Mugello, si è svolta la gara di Trianthlon 70.3 (half iron man).
La mattina si è prospettata ai 300 concorrenti piovosa e fredda, la temperatura del lago si aggirava intorno ai 18/15 gradi, ma gli uomini e le donne di ferro non si sono fatti attendere. Tra loro c’erano anche Cesare Morandini e Davide Galli del triathlon Siena alla partenza sotto il suggestivo ponte, in attesa del fatidico go.
La frazione a nuoto vedeva i nostri ragazzi affrontare un giro di 1.9 km segnalato dalle boe. Uscito per primo dall’acqua Davide chiude la prima frazione in 0.35.36. Lo segue successivamente Morandini Cesare in 0.42.32. Segue la frazione di 91km in bici, in un anello di 30km da fare tre volte, di cui i primi 13 km sono in salita con dei tratti del 12% di pendenza ( al terzo giro sembravano del 25% !!!!!!!!!!)
Il primo del triathlon Siena ad affrontare questo irto percorso è stato Davide Galli, che con la poca esperienza ciclistica per i primi due giri si è difeso benino, ma la poca dimestichezza con queste distanze e la scarsa alimentazione nell’ ultimo giro ha subito un calo di energia. Nel frattempo anche Cesare Morandini stava affrontando la dura frazione in bici, ma il suo ritmo costante e la sua esperienza hanno fatto si che raggiungesse e offrisse a Davide barrette energetiche, ormai allo stremo delle forze.
Con questo gesto altruistico e di squadra, Cesare prosegue la sua scalata all’ultima rampa, per poi gettarsi nelle insidiose e vertiginose curve che portavano al termine dell’ ultimo giro. Nel frattempo Davide arrivato all’ultimo ristoro faceva scorte “per l’inverno” maledicendosi della sua inesperienza.
Cesare arrivato alla zona cambio posa la propria bici e si affretta ad indossare le scarpe da corsa per affrontare l’ultima frazione di 21km di corsa, il percorso si sviluppa intorno al lago.
Nel momento che Cesare usciva dalla zona cambio, Galli Davide faceva il suo ingresso nella zona cambio, rifocillato e pieno di energia con un cambio di scarpe veloce inizia anche per lui inizia l’ultima frazione.
La pioggia fa da padrona ad uno scenario da lupi: il percorso è sterrato con dei brevi tratti di asfalto, ma il morale è alto e in poco più di qualche chilometro e con l’aiuto morale della moglie, Davide si riunisce al compagno di squadra Cesare che lo procedeva. Alla fine della corsa Davide Galli riesce ad concludere con un tempo di 6.33.26 la sua prima “Half ironia”, dopo poco anche Morandini Cesare concluderà la sua gara in 6.37.08.




Tutte le foto sull'album MISCELANEA GARE 2010

lunedì 8 marzo 2010

Campionato Regionale Triathlon SPRINT e Combinata Triathlon Toscana 2010

La presente per comunicare a tutti i Soci degli Affiliati della Regione Toscana che il Titolo Regionale 2010 di Triathlon Sprint é stato ASSEGNATO a:

AETHALIA Triathlon per la gara del 15 maggio 2010 che verrà disputata a Marina di Campo (LI).

Si conumicano inoltre le gare valide per la Combinata "PURA" di Triathlon 2010:

◦Triathlon 70,3 - Firenze Triathlon - 2 maggio 2010 (FI);
◦Triathlon Olimpico OPEN - 1A Mistral Triathlon - 4 settembre 2010 (PI);
◦Triathlon Sprint - SBR3 Triathlon - 17 ottobre 2010 (GR).


Su questa COMBINATA il CRTO stà ricercando un grosso premio (Trofeo) che possa essere interessante per le Società sportive e che verrà sorteggiato tra tutte le società che iscrivono NON meno di 5 Atleti ad ogni gara (10 Atleti - due opzioni in sorteggio e così via). Restano comunque valide le premiazioni a fine stagione relative ai vincitori Assoluti 1°, 2° e 3° (M ed F) e di Categoria 1° (M ed F) - no 2° e 3°.


Un ringraziamento agli organizzatori che DEVONO essere onorati da tutti noi con la massima partecipazione possibile.

COMITATO REGIONALE
TOSCANO TRIATHLON

martedì 2 marzo 2010

Partenza 2010!


Iniziano le gare, si scaldano i motori, si comincia! Già disputate alcune gare in Toscana, tra cui il recente duathlon dei Renai, tenutosi a Signa, che ha visto circa150 atleti.

Il comunicato stampa a cura dell'organizzatore riporta:


“Oltre 150 atleti tra Age Group, amatori e categorie giovanili hanno preso parte alla sesta edizione del duathlon sprint MTB di Signa all’interno del bel parco dei Renai, organizzato dal Firenze triathlon in collaborazione con TRIevolution Sport Eventi.

Il percorso prevedeva 3 km di corsa campestre, 14 km in MTB e infine 1,5 km di corsa finale, il terreno e tracciato sono stati molto impegnativi a causa delle copiose piogge dei giorni scorsi che hanno infatti poi deciso le sorti della gara.

La competizione ha visto il dominio solitario per oltre metà gara dell’ex maratoneta Giacomo Tagliaferri (Firenze triathlon) che poi è stato raggiunto da un quartetto composto da Martino Colosi e Antonello Pallotta (SBR3), Denis Giovannetti (Freestyle) e da Donnini Edimaro (Vis Cortona) i quali per timore di arrivare in T2 con il forte podista mugellano hanno aumentato il forcing giungendo in T2 con oltre 40’’ di vantaggio sull’inseguitore, pertanto la gara si è decisa nell’ultima frazione di corsa e su tutti l’ha spuntata l’esile Denis Giovannetti sul longilineo Martino Colosi, terzo Antonello Pallotta chiude il quartetto Edimaro Donnini mentre quinto nonostante un potentissimo recupero il quarantottenne Giacomo Tagliaferri.

La gara femminile ha visto il primo successo in carriera della forte nuotatrice fiorentina Chiara Ingletto (Firenze triathlon) sulla podista Marina Matarazzo (Lucca triathlon) mentre al terzo posto è giunta la sempre regolare Silvia Tiezzi (Firenze triathlon), quarta è giunta Tiziana Ghignola (1A Mistral) su Melania Rinforzi (La Fenice).

Dopo la prova degli adulti si è disputata la gara riservata alle categorie giovanissimi e youth che hanno fatto divertire i genitori presenti sul campo gara, al termine ristoro, pasta party e premiazioni a chiusura di questa bellissima giornata.

Da ringraziare per la perfetta riuscita della gara l’apporto della Protezione Civile di Signa, La Pubblica Assistenza di Signa, il Comune di Signa nella persona dell’Assessore allo Sport Marinella Fossi e la collaborazione di TRIevolution Sport Eventi per gli allestimenti e l’organizzazione tecnica, un ringraziamento và anche ai fotografi dell’Associazione Il Bacchino (www.ilbacchino.it). Prossimo appuntamento l’atteso 70.3 del Mugello in calendario il prossimo 2 maggio a Barberino di Mugello e il classico BilancinoSportFestival duathlon MTB & triathlon olimpico il 26 e 27 giugno sempre a Barberino di Mugello nel bellissimo scenario dell’appennino fiorentino.”


I nostri colori sono stati difesi dal baffuto atleta Davide Galli, che già da questi inizi di stagione inizia a farsi vedere! Oltre ad aver conquistato il 40esim assoluto, è comparso anche sulla foto ufficiale presentata sul blog del CRTO!

Daddi cominci bene!!!